chirurgia estetica napoli chirurgia estetica napoli
chirurgia estetica napoli
chirurgia estetica napoli chirurgia estetica napoli

CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA

FERITE DIFFICILI


PHOTOGALLERY INTERVENTI

INFORMAZIONI GENERALI
Con questo termine si intende una ferita con scarsa tendenza alla guarigione spontanea, come le piaghe da decubito e le lesioni ulcerate di varia natura e ferite chirurgiche.

Le piaghe o ulcere da decubito insorgono in pazienti, giovani e anziani, allettati o che vengono scarsamente mobilizzati e sono dovute alla sofferenza dei tessuti molli (cute, sottocute, muscoli fino all’osso) a seguito della pressione che viene esercitata su di essi in modo continuativo. Esistono diversi tipi di medicazioni “non convenzionali” che possono essere utilizzate, esse sono anche definite medicazioni avanzate, fino all’applicazione di macchinari a pressione negativa (VAC terapia), e all’intervento chirurgico. Le sedi tipiche sono la zona lombosacrale, regione trocanterica, calcaneare e della colonna toracica. Le ulcere possono essere divise in due grandi gruppi: vascolari e neoplastiche. Le prime possono essere arteriose (ischemiche) o venose (da stasi), in questi casi si renderĂ  necessaria una valutazione dell’intero asse vascolare del distretto interessato prima di qualunque decisione. Dette ferite si verificano molto spesso, se non quasi esclusivamente, in pazienti affetti da diabete mellito tipo I e II scompensati, patologie dismetaboliche, e arteriosclerosi. Le sedi tipiche cambiano a seconda del tipo di ulcera ma frequentemente rimangono confinate agli arti inferiori.

chirurgia estetica napoli chirurgia estetica napoli GLI ALTRI INTERVENTI